Il Montpellier, la favola della cenerentola del calcio francese

Il Montpellier di René Girard non è frutto di improvvisazione ma di una pianificazione attenta e basata su strategia economiche e tecn...


Il Montpellier di René Girard non è frutto di improvvisazione ma di una pianificazione attenta e basata su strategia economiche e tecniche mirate.

L'eccezionale mix proposto da Girard ha fatto la differenza partendo da una difesa solida, e proteggendola con un playmaker alla "De Rossi" e da due creativi ma resistenti centrocampisti come Marveaux e Costa. Intorno alla "boa" ovvero l'attaccante centrale, l'allenatore ha saputo dare spazio ai ficcanti Belhanda e Camara, il primo molto forte nel giocare la palla, il secondo che ha vissuto una seconda giovinezza portando in dote alla squadra della Mosson, la propria velocità e la propria capacità d'inserimento.

I concetti fondamentali di questo calcio sono:
  • Ripartenze: l'obiettivo primario è quello di recuperare velocemente palla per capovolgere il fronte di gioco.
  • Alternanza passaggi corti e lunghi: i due centrocampisti, specie Costa attraverso l'analisi dello sviluppo del gioco valutavano, di volta in volta, l'opportunità di costruire in modo ragionato ovvero di servire immediatamente uno degli attaccanti per andare al tiro. Questa imprevedibilità faceva trovare, sovente, gli avversari fuori posizione.
  • Imposizione del ritmo di gioco: l'uso dei molti passaggi, veniva utilizzato strumentalmente all'imposizione del proprio gioco e allo scopo di tenere il ritmo della partita molto basso per creare una condizione di contrasto nel momento in cui, con un paio di passaggi, i giocatori del club della Mosson andavano al tiro.
Il modulo, per i patiti dei numeri è un 4-3-3 (o 4-1-2-3), queste le posizioni in campo. Vediamo come realizzarlo con l'editor messo a disposizione da FIFA 14!

Posizione base giocatore



Noi abbiamo creato il modulo partendo dal 4-3-3 che ci propone il gioco della Electronic Arts. Partendo dalla difesa, i quattro sono schierati in modo molto conservativo, i laterali sono TD e TS e i centrali CD e CS. A centrocampo abbiamo una diga, Pitau, fondamentale nel dettare i tempi del ripiegamento difensivo. I due centrocampisti più avanzati, Marveaux e Costa, pur essendo affiancati hanno incarichi differenti, il primo pur partecipando ad entrambe le fasi, supporta l'azione del CDC, il secondo, dotato di tecnica notevole, unita ad un resistenza straordinaria, li andremo a collocare entrambi in posizione di CC oppure in posizione di CC quello di sinistra e di COD quello di destra, per esaltare la differenza di ruoli (pur insistendo, grosso modo, nella stessa area del campo).

Rendimento giocatore



Il rendimento ovviamente sottolinea quelle differenze tra i ruoli che già abbiamo cercato di rendere nell posizioni di base. Uno dei due centrali non si proietta quasi mai in avanti, lo stesso vale per il centrocampista che fa da supporto in fase difensiva, altra differenza è rimarcata tra lo AS che spinge un po' meno e gioca maggiormente la palla e il AD che si propone come finalizzatore con le proprie incursioni. L'attaccante, seppur individuato con il ruolo di ATT, ritorna verso il centro in caso di inserimenti ma si fa anche trovare pronto sui frequenti cross.
Posizione giocatore


Infine, vediamo quali movimenti vengono fatti dai singoli. La difesa è 'bloccata' in modo da non farsi mai trovare sbilanciata, si registrano alcune sortite di uno dei due centrali (in genere il CD) che però riteniamo sufficientemente simulate con l'impostazione del 'rendimento', pertanto evitiamo di portarlo sistematicamente fuori posizione (impostandogli una freccia avanti correremmo questo rischio). A centrocampo, Pitau è saldo baluardo difensivo, il vero elemento che detta i tempi del gioco è la cerniera rappresentata da Costa e Marveaux.

Tattiche personalizzate




In fase di costruzione la manovra sarà 'veloce ma non troppo', sappiamo che la squadra persegue l'obiettivo di tenere sotto controllo i ritmi di gioco. Per la stessa ragione, i passaggi sono per lo più sicuri, la posizione è 'organizzata', in quanto ciascuno rispetta le proprie consegne e si fa trovare 'dove dovrebbe essere'.
Le occasioni sono create mediante passaggi intermedi con tendenza al 'ribasso' in armonia con la costruzione della manovra, la squadra cerca di trovare la sua punta con 'molti cross'. La posizione dei giocatori è 'libera' in modo da rendere imprevedibile il movimento di alcuni uomini chiave.
In fase difensiva il pressing viene portato piuttosto 'alto', di converso l'aggressività è meglio tenerla su valori equilibrati per evitare che i giocatori vadano fuori posizione. L'ampiezza, per la stessa ragione dell'aggressività', è impostata su valori intermedi.

Infine, l'atteggiamento in campo (selezionabile con le frecce destra e sinistra mentre siete in possesso palla), è meglio impostarlo su 'offensivo' per evitare che i valori che in alcune impostazioni danno 'scarso dinamismo', prendano il sopravvento.

Conclusioni

Modulo adattio alle stagioni on-line, per il suo equilibrio e per la sua adattabilità a giocatori con caratteristiche molto differenti. Raramente la squadra verrà sorpresa dal rovesciamento di fronte e i giocatori chiave li troviamo in: almeno due centrocampisti molto resistenti e un attaccante di peso che fa il suo dovere con valori alti nei parametri 'forza' e 'colpo di testa'. 
Si possono fare, tuttavia, delle personalizzazioni per quanto riguarda il movimento e il rendimento, ma sempre tenendo presente la necessità di non turbare un equilibrio che fa di questo modulo il suo punto di forza.

Related

Tattiche 78199204214792365

Posta un commento

  1. sono quello che epresse la richiesta del montpellier varamente non so come ringraziarvi siete unici e vi seguirò sempre :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai stimolato la nostra attenzione con una richiesta non banale! tra l'altro (verifica pure) ma praticamente non ci sono fonti in italiano sul modulo di Girard ... dunque questo post (come, ad esempio, quello sul Blackburn del 1884) ha un valore particolare :)

      Elimina
    2. Ma questo modulo non comprende le frecce dei movimenti giocatori?

      Elimina
  2. Grazie! E un modullo interesante e sorprendente.

    Io vorrei anche vedere in futuro questi schemmi del passato:

    - Italia campione del mondo 2006
    - una delle Juventus di Lippi
    - Francia di Jacquet e Lemmere 1998 - 2000
    - Brasile di Scolari 2002
    - Real Galacticos di Del Bosque
    - Roma di Spaletti
    - Barcelona di Riijkard

    ..e di presente:

    - Bayern di Guardiola
    - Napoli di Benitez
    - Roma di Garcia
    - Udinese di Guidolin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Anonimo, di getto ti rispondo indicando alcuni dei moduli da te elencati che sono nei nostri progetti o, addirittura in lavorazione (presto o tardi), in ordine sparso:

      - Roma di Spalletti,
      - Napoli di Benitez,
      - Udinese di Guidolin,
      - Real di Del Bosque,
      - Brasile di Scolari,
      - Juve di Lippi,
      - ...

      Elimina
    2. Grazie! Siete bravissimi.

      Elimina
  3. Avete mai pensato all'udinese di guidolin?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbiamo pensato ... :) è un grande allenatore che ha vinto poco ... unico difetto: a me trasmette un'ansia distruttiva spero non sia così per i suoi giocatori ... :) ... è nei nostri progetti

      Elimina
  4. la viola di montella........quandoooooooooooooooooo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la viola di Montella non mancherà ...

      Elimina
  5. Fate un lavoro fantastico complimenti.. mi piacerebbe vedere 2 delle squadre che han fatto vedere il calcio più bello in Italia, il Genoa di Gasperini e il Cagliari di Allegri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fino ad oggi abbiamo dato la precedenza a moduli che avessero una qualche caratteristica originale ... penso che al momento il Genoa di Gasperini sia più vicino nella nostra scaletta del Cagliari di Allegri ... :-)

      Elimina
  6. ..oppure qualcosa di grande Bielsa: Chile 2010 o Athletic Bilbao 2011 - 2013

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è nei post più prossimi ma è un grande allenatore, dunque ... :-)

      Elimina
  7. Ragazzi ma il dream team di crujff ?
    Lo vedremo prima o poi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbiamo appena fatto l'Olanda di Cruyff-giocatore ... sicuramente faremo il dream team di Cruyff-allenatore ... :-)

      Elimina
  8. La grande Juve del Trap, è nei piani?

    RispondiElimina
  9. Ma le frecce dei movimenti??

    RispondiElimina
  10. Adesso mi preoccupo! Il Liverpool di Benitez è in lavorazione?

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Arsenal di Wenger o l'Italia di Lippi campioni del mondo 2006..ma soprattutto non vedo l'ora che ne pubblicate un altro ;)

      Elimina
    2. sono in preparazione sia il Liverpool che Benitez, forse separatamente :-)

      Elimina
  11. Grazie :-)

    Un'idea...l'Inter di Simoni 1997/98

    Fabio

    RispondiElimina
  12. Salve, vorrei avanzarvi una proposta. Che ne direste di elaborare modulo e strategie della Lazio di Eriksson (1999-2000)? Grazie ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Anonimo, in effetti la Lazio è stata un pò trascurata dalla nostra redazione, prendiamo seriamente la proposta in considerazione

      Elimina
    2. Vi ringrazio moltissimo :)

      Elimina
  13. Salve ragazzi, complimenti per l'ottimo lavoro! Vorrei sapere, ci sarà la possibilità di vedere l'inter di mancini e di cuper?

    RispondiElimina
  14. Salve ragazzi, complimenti ancora per l'ottimo lavoro :D Sarà possibile vedere l'inter di mancini o di cuper un giorno di questi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tratteremo Mancini allenatore sicuramente a breve !

      Elimina
  15. Ciao,

    Avete mai pensato a creare un modulo per l'Italia di Zoff semifinalista in EURO 2000, oppure una di Trap di WC 2002? Erano due squadre fortissime, anche se sfortunate in più di una volta.

    Grazie,

    J

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sia Zoff che Trap non posso mancare nei nostri articoli, resta sintonizzato a breve tante novità ;-)

      Elimina
  16. ehh.. "finalista" volevo dire

    J

    RispondiElimina
  17. Allora non possono nemmeno mancare i Campioni del Mondo 2006 di Lippi. O sbaglio?

    Fabio

    RispondiElimina
  18. Perfetto! :-)
    Grazie

    Fabio

    RispondiElimina
  19. Avete pensato a fare il Real Madrid dell'ultima Champions League vinta?

    RispondiElimina

emo-but-icon

Be social

FIFA RELOADED CHANNEL

Scarica la guida gratis

item