La Juventus di Lippi (1)

L'avventura di Marcello Lippi alla Juventus si articola in due cicli interrotti dal biennio di Carlo Ancelotti. Questo post analizza il ...


L'avventura di Marcello Lippi alla Juventus si articola in due cicli interrotti dal biennio di Carlo Ancelotti.

Questo post analizza il modulo prevalentemente utilizzato da Marcello Lippi nel suo primo ciclo alla Juventus, ovvero quello che va dal 1994 al 1999.

Non è facile proporre un'analisi "definita" di Marcello Lippi, in quanto è un tecnico estremamente flessibile che utilizza diversi moduli, proprio allo scopo di adattarsi alle caratteristiche della squadra e agli obiettivi della Società senza mancare, tuttavia, di imporre le proprie scelte tecnico-tattiche a giocatori dello spessore di Alessandro Del Piero (celebre lo spostamento di Alex nella posizione di centrocampista da AS -> a COS, quest' ultimo impiego lo vedrete ne "la Juventus di Lippi (2)").

Queste le caratteristiche principali del gioco di Lippi:
  • modulo di partenza, adattato nel tempo, il 4-3-3;

  • flessibilità, la squadra viene rimodulata anche all'interno di una stessa partita e si passa da punte che rientrano al di sotto della linea della palla quando occorre conservare il risultato, a punte che rimangono in avanti nel caso in cui il risultato debba essere recuperato;

  • qualità e quantità, quando avvenne il passaggio di consegne tra Baggio e Del Piero, per molto tempo si parlò di quest'ultimo come di un giocatore con la classe del "divin codino" (Roberto Baggio ndr) e i polmoni di un centrocampista. Lo stesso Ravanelli rientrava spessissimo a dar manforte nella fase difensiva ma poi era sempre pronto a spendersi in scatti offensivi, talvolta molto profondi.
  • gruppo, Lippi crede molto nel fatto di creare un collettivo che esalti il valore dei singoli.

Ora vediamo come attuare questi principi con l'editor messo a disposizione da FIFA 14!

 Posizione base giocatore

Questo lo schieramento di base: Peruzzi, Ferrara (CS), Pessotto (TS), Torricelli (TD), Pietro Vierchowod (CD), Paulo Sousa (CC), Dechamps (CCS), Conte (CCD), Vialli (AD), Del Piero (AS), Ravanelli (AT) (si tratta della formazione che vinse la Champions).

Rendimento giocatore


I centrali di difesa non salivano spesso e i laterali salivano alternati per non lasciare sguarnita la difesa. Il rendimento di tutti era elevatissimo, per dosare le energie in campo proponiamo un rendimento intenso in entrambe le fasi per tutti gli uomini di centrocampo e per Ravanelli (che in questo caso abbiamo messo in mezzo all'attacco anche se capitava che giocasse laterale).

Posizione del giocatore


La posizione dei giocatori, come illustrata, ricalca l'asimmetria del rendimento, una particolarità è data dal centrocampista di sinistra che si sposta per supportare il terzino che potrebbe trovarsi in ritardo a causa dell'intenso movimento in avanti. Il centrale di attacco rientra a raccogliere i palloni e a portare via l'uomo per le ripartenze dei compagni.

Tattica personalizzata


La costruzione della manovra la impostiamo su un grande equilibrio, i passaggi erano misti, ovvero si ricorreva spesso ai passaggi corti ma senza disdegnare lunghi lanci smarcanti per gli straordinari corridori. La posizione la impostiamo libera, per simulare l'imprevedibilità con cui si costruiva il gioco.
Gli uomini di Lippi eseguivano molti cross dalle fasce anche se il tipico tiro "alla Del Piero" costituiva una minaccia permanente, in quanto fino all'ultimo il difensore avversario non sapeva se aspettarsi lo scatto in profondità o il rientro per il tiro. Nella fase difensiva non si applicava un pressing forsennato ma sicuramente i centrocampisti erano molto aggressivi. L'assetto della squadra era equilibrato, nè troppo largo nè troppo stretto. L'applicazione sistematica del fuorigioco non era un peculiarità di questa squadra per cui imposteremo la difesa su copertura.

Perché questa tattica possa rendere al meglio, l’atteggiamento di gioco andrebbe impostato su equilibrato, tuttavia l'atteggiamento offensivo consente di creare una gran quantità di occasioni con l'effetto collaterale di provocare l'eccessivo avanzamento del baricentro.

Conclusioni

Un modulo equilibrato e ideale per tutte le modalità messe a disposizione da FIFA (ottimo, ad esempio, nelle stagioni online).

Per rievocare i fasti di quella Juventus occorre avvalersi di giocatori molto resistenti e di attaccanti velocissimi, mentre la difesa, essendo abbastanza conservativa, non richiede abilità particolari.

Related

Tattiche 8626401460897250477

Posta un commento

  1. Bravo..ottimo! Volevo fare una richiesta..potresti mettere uno schema 41212 cioè un 442 a rombo?? Grazie e ancora bravo..

    RispondiElimina
  2. ma sulla lazio non farete niente??
    eppure con eriksson eravamo i migliori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la lazio la terza squadra della CAPITALE, lassate perdere

      Elimina
    2. Ragazzi abbiamo approvato questo commento perchè non offensivo ma (ancora) scherzoso, ma non esagerate ;-)

      Elimina
    3. Dai raga quarcosa sulla Lazio di Eriksson S'HA DA FA eh! ;-)

      Elimina
    4. Perchè non proponete il modulo di Erkisson con la Lazio?In quel periodo la Lazio era la squadra più forte del mondo ed è mancata solo la vittoria della Champions..Il modulo è il 4-4-2 in linea :)
      Aspetto risposta!

      Elimina
  3. Vorrei un consiglio: un modulo con una buona stabilità difensiva e una fase offensiva con cui si possone creare facilmente occasioni da gol? (contro avversari di buon livello) ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i miglior moduli in questo senso sono i 4231, prova con quello di Ferguson, consigliatissimo per online e FUT

      Elimina
  4. fa paura!!!! 8 vittorie consecutive e 2 pareggi.... grandi!!!!!! e forza juveeeeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da uno stronzo come te è un complimento

      PS Visto che pubblicate certi commenti potreste anche pubblicare il mio. Ma so già che non lo farete. La democrazia è vera utopia in questo paese.

      Elimina
    2. Fabio a quale tua domanda non abbiamo risposto ?
      ps mi raccomando il linguaggio, altrimenti ci costringi a non pubblicare

      Elimina
    3. Non avete risposto alle ultime due domande di questo post.

      Voi cercate di non pubblicare commenti anti-sportivi e vedrete che qui nessuno avrà da usare linguaggi inadeguati

      Fabio

      Elimina
  5. Avrei una domanda: premesso che non ho nessuna intenzione di fare pressioni, vorrei sapere se, e quando, l'Italia dei Campioni del Mondo 2006 guidati da Lippi sarà disponibile.

    Grazie

    Fabio

    RispondiElimina
  6. quale sarà il prossimo post che farete??

    RispondiElimina
  7. Bravissimi!

    Aspettiamo la seconda parte.

    RispondiElimina
  8. Una raccomandazione per tutti: i commenti con firma "Anonima" sono difficile da gestire in termini di relazione continuativa nelle risposte, non sappiamo se due anonimi consecutivi sono la stessa persona che tenta di dialogare su di un argomento.

    RispondiElimina
  9. Visto che avete eliminato il commento cretino, se volete, potete anche eliminare le mie repliche.

    Fabio

    RispondiElimina
  10. PS Lippi ha vinto una coppa italia con la Juventus, non due.

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si hai ragione ! piccolo nostro errore...

      Elimina
  11. Ho provato questo modulo ma sono finito in 5 divisione online contro la cpu pero con quello di sacchi 442 anche se antico... ma sempre secondo me il modulo piu' affidabile mi trovo benissimo grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per le stagione online ti consigliamo anche Ferguson ;-)

      Elimina
  12. Ragazzi siete fantastici tra le tanti richieste che vi sono arrivate ve ne ho anche io una da farvi (ove sia possibile) potrete cortesemente riprodurmi il magico chievo verona del 2001 - 2002 di Del Neri che debuttò in serie A conquistandosi un meritatissimo 5 posto in un campionato italiano allora considerato tra i piu difficili al mondo insieme a quello inglese... se vi potrà essere di stimolo questo piccolo particolare... (il chievo di campedelli non aveva e non ha na lira) vi ringrazio anticipatamente anche qualora la mia richiesta non verrà soddisfatta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. richiesta "complessa", dobbiamo coniugare il mainstream con i suggerimenti d'autore. Prendiamo nota ;-)

      Elimina
  13. Siete grandi..ottimo post..vorrei il genoa di Gasperini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vale il commento precedente, dobbiamo coniugare il mainstream con i suggerimenti d'autore. Prendiamo nota ;-)

      Elimina
  14. Sarebbe una cosa diversa dal solito proporre il 3 4 3 del gasp,visto che quasi tutti i moduli sono basati su una difesa a 4..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao abbiamo di interessante, anche se un pò sbilanciato, il grande Van Gaal come modulo basato su di una difesa a 3, provalo ;-)

      Elimina
  15. Potete riprodurre la Sampdoria del 2009-2010 di Del Neri, quando arrivò ai preliminari di Champions?

    RispondiElimina
  16. Mi trovo benissimo, siete grandiosi.

    ps per il Bayern di Heynckes ci vuole ancora molto? Perché è da tempo che attendo con ansia.

    Un saluto e grazie ancora, per questi splendidi lavori che fate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti, il Bayern del triplete non può essere trascurato, è in scaletta !

      Elimina
  17. Modulo stupendo,lo sto provando in carriera con il mio Liverpool alla seconda stagione,mai visto una mia squadra pressare così tanto,vi scrivo i mie 11 nel mio Liverpool:
    PT Reina-TD Corchia,DC Agger,DC Sakho,TS Fabio-CCD Ekdal,CC Matuidi(Jorginho),CCD Coutinho-AD Suarez,AS Menez,AT Leandro Damiao.
    Ditemi che ne pensate,grazie
    MIRKO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima formazione, vediamo un pò "sprecato" Coutinhno nel ruolo che fù di Conte giocatore, di solito lo utiliziamo in un 4-2-3-1 come trequartista di destra.

      Elimina
  18. sono convinto che con questo modulo avete fatto contemporaneamente il verona di mandorlini perchè sia il modulo che le tattiche combaciano perfettamente con quelli dell'allenatore scaligero :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottima osservazione ;-) forse hai ragione...

      Elimina
  19. potreste mettere il secondo ciclo di lippi alla juve e il milan di fabio capello perfavore?

    RispondiElimina
  20. il Chelsea di Di Matteo ? quello della vittoria i Champions

    RispondiElimina
  21. Ma la Lazio fortissima di Sven Goran Eriksson?? Perche' non la mettete???

    RispondiElimina
  22. Ma questa è la Juve di Lippi della preistoria. Più interessante la Juve di Lippi 1997-98 con Zidane, grande anticipatrice del 3-4-1-2 che porterà Zaccheroni (Milan) e Capello (Roma) a vincere lo scudetto.

    RispondiElimina

emo-but-icon

Be social

FIFA RELOADED CHANNEL

Scarica la guida gratis

item