FIFA 14 Guida alle tattiche personalizzate

In questo articolo forniremo una panoramica sugli strumenti che il gioco FIFA 14 mette a disposizione per la realizzazione delle tattiche pe...


In questo articolo forniremo una panoramica sugli strumenti che il gioco FIFA 14 mette a disposizione per la realizzazione delle tattiche personalizzate.

La versione completa la potete trovare in formato ebook per smartphone, tablet e PC.

La guida è frutto di anni di esperienza passati sui campi virtuali di calcio, dai primi strumenti rudimentali di Sensible Soccer sino a quelli messi a disposizione FIFA 14.


Mediante la voce di menù Rosa è possibile scegliere la formazione titolare, la panchina ed i giocatori a disposizione, ma è con la voce di menù Moduli che iniziamo la creazione del sistema di gioco.


E' possibile modificare uno dei moduli iniziali messi a disposizione dal gioco, secondo tre aspetti fondamentali:
  • Posizione base giocatore: si può modificare la posizione del giocatore nell'ambito (area di campo) consentito a un determinato ruolo.
  • Rendimento giocatore: intensità della propensione ad attaccare ed a difendere di ciascun giocatore, a prescindere dal ruolo. Indicata con delle frecce di colore rosso-giallo-blue in oVerificate sempre "sul campo" l'effetto delle posizioni "base", in quanto per ottenere un comportamento del giocatore, coerente al modulo che si vuole riprodurre, talvolta occorre procedere ad uno o più "aggiustamenti" della "posizione giocatore". rdine crescente di intensità.
  • Posizione giocatore: sia in fase di attacco che di difesa i giocatori possono spostare la propria posizione, per modificare il modulo in base alla esigenza della squadra.

Posizione base giocatore



La posizione base dei giocatori è determinante nella costruzione del sistema di gioco e soprattutto nei ruoli assunti dai singoli. Lo spostamento di una pedina sulla lavagna tattica comporta l'assegnazione del ruolo e soprattutto determina la zona di campo base in cui troveremo il giocatore. Ecco quindi che giocare con un centrale di centrocampo basso alla De Rossi o alla Busquets significa abbassare nell'area di competenza il giocatore e posizionarlo davanti alla difesa. Questo comporta, alcune volte, in relazione al modulo di partenza, il passaggio da CC (Centrocampista Centrale) CDC (Cenrocampista Difensivo Centrale). E' quindi necessaria grande cura nella scelta delle posizioni iniziali, in modo che riproducano, più fedelmente possibile, lo schema che abbiamo in mente. Questi parametri hanno un effetto sul gioco e, di conseguenza, grande impatto durante le partite. Il consiglio per posizionamenti complessi dei giocatori è quello di partire dagli attaccanti, proseguire con i centrocampisti e per ultimo i difensori, in modo da evitare sovrapposizioni di ruolo che impedirebbero il salvataggio del modulo, sopratutto per schieramenti a zona-mista come per l'Italia Mundial '82. 

Infine, un valido aiuto per il posizionamento dei giocatori è la comprensione del ruolo che essi assumono in base alle posizioni in campo:




Il reparto difensivo è contraddistinto omprende i seguenti ruoli


  • LIB: LIBero
  • TD: Terzino Destro
  • CD: Centrale Destro
  • DC: Difensore Centrale
  • CS: Centrale Sinistro
  • TS: Terzino Sinistro
  • ASA: Ala Sinistra Arretrata
  • ADA: Ala Destra Arretrata

di solito CD,DC,CS rappresentano il terzetto di difensori di uno schema di difesa a 3, con gli esterni di centrocampo a completare la difesa a 4 od a 5 mediante le diagonali difensive. Invece TD,DC,DC,TS rappresentano i quattro difensori solitamente schierati in linea a 4.
Al momento nessun giocatore in FIFA ha come ruolo primario il Libero, ma i mitici "numeri 6" sopravvivono attraverso le nostre ricostruzioni storiche come il grande Scirea nell'Italia 82
Le Ali basse, ADA ed ASA, denominati anche esterni bassi, sono una peculiarità del calcio moderno, molti allenatori giocano con la linea difensiva molto alta, con due DC stretti e gli esterni molto alti che esercitano una forte spinta, come Maicon e Deni Alves, tale da essere considerate delle Ali arretrate.
Maestri in questo tipo di gioco, con risultati differenti però, Guardiola e Zeman.

Il reparto di centrocampo comprende i seguenti ruoli


  • CDC: Centrocampista Difensivo Centrale
  • CCD: Centrocampista Centrale Destra
  • CC: Centrocampista Centrale
  • CCS: Centrocampista Centrale Sinistra
  • ED: Esterno Destra
  • COD: Centrocampista Offensivo Destro
  • COC: Centrocapista Offensivo Centrale
  • COS: Centrocampista Offensivo Sinistro
  • ES: Esterno Sinistra   

i ruoli in questo reparto sono più sfumati, soprattutto nella parte offensiva. Degno di nota è il CDC, il regista basso o difensivo, ruolo di De Rossi, Frank Lampard e Steven Gerrard, che caratterizza fortemente un sistema di gioco. Altrettanto affascinante il COC ruolo che rappresenta il trequartista di molti sistemi di gioco.

Il reparto d'attacco comprende i seguenti ruoli


  • AD: Ala Destra
  • ATD: ATtaccante Destro
  • AT: Attaccante Tornante, la punta di raccordo
  • ATS: ATtaccante Sinistra
  • AS: Ala Sinistra
  • PD: Punta Destra
  • ATT: ATTaccante
  • PS: Punta Sinistra

il tipo di gioco in attacco fa notevole differenza tra i ruoli, sempre più spesso gli allenatori pretendono dagli attaccanti una propensione anche alla fase difensiva e di raccordo con il centrocampo. Conte, ad esempio, preferisce avere un AT, piuttosto che un ATT, per raccordare l'attacco con il centrocampo, Vucinic in questo caso, che apre spazi all'inserimento di centrocampisti di tipo CCM e CCS (Vidal e Marchisio). Nei 4-3-3 moderni si preferisce avere ATS-ATT-ATD nel caso di tridente di assetto molto offensivo, mentre un ATD-COC-ATS nel caso di tridenti con falso 9 spesso applicato nelle diverse evoluzioni della Roma che ruotavano intorno a Capitan Totti.

Rendimento giocatore



Il rendimento determina l'intensità di ogni singolo giocatore nella fase di attacco e nella fase di difesa. Per ciascun giocatore, rappresentato con due frecce combacianti ma opposte, è possibile decidere il suo contributo alla manovra nelle due fasi. Le frecce possono essere di color rosso per bassa intensità, giallo per intensità media, blu per alta intensità.

Questo tipo di configurazione ha un effetto molto diretto e visibile sul tipo di gioco che si vuole dare alla squadre, è necessario dosare bene l'intensità, il numero di giocatori coinvolti in entrambi le fasi e la coerenza con il sistema di gioco che si vuole mettere in atto. Ad esempio per il tipo di gioco alla Zeman o alla Guardiola, gli esterni bassi devono avere un'intensità alta sia in attacco che in difesa, per far sì chi i nostri terzini diventino delle ali in fasi di attacco ma tornino per ricomporre la difesa a 4 in fase difensiva. Le scelte dell'intensità dovrebbero tener conto anche del tipo di giocatore che interpreterà il ruolo, per gli esterni bassi con grande intensità in attacco ed in difesa sono necessari giocatori con alti valori di resistenza, velocità e forza fisica. Inoltre è auspicabile avere anche dei buoni cambi. 
Occorre inoltre tenere in considerazione che il rendimento deve essere coerente con il posizionamento base dei giocatori e soprattutto con il posizionamento che illustreremo a seguire. Buoni sistemi di gioco possono prevedere esterni alti e/o centrocampisti difensivi per le diagonali difensive al fine di ricompattare la difesa (nel caso di esterni bassi con forte propensione all'attacco) come vedremo successivamente. Maestro nelle diagonali difensive Mazzarri con il suo Napoli e il grande Sir Alex Ferguson, per il quale non occorre aggiungere altro.


Posizione giocatore



Il menu per modificare la posizione dei giocatori consente di variare lo schema iniziale in base alla fase di gioco. Per ogni giocatore sono a disposizione dei movimenti che può compiere sia in fase offensiva che in fase difensiva. E' possibile scegliere il movimento del giocatore in sei direzioni diverse (sia in attacco che in difesa) in modo da alterare il modulo iniziale durante le fasi di gioco. Ciò consente ad esempio ad un ala di fare un movimento in diagonale in fase difensiva, per assicurare una copertura, oppure ad un attaccante di raccordarsi con il centrocampo sempre in fase difensiva, oppure quello che accade spesso, ad un centrocampista di sganciarsi per partecipare alla fase di attacco.
Questo tipo di configurazione è più sottile rispetto alla precedenti due. Mentre posizione base dei calciatori e rendimento, ovvero la propensione all'attacco o alla difesa, fanno una differenza enorme nei sistemi di gioco, la modifica della posizione durante le fasi è un plus per i più esigenti in termini di fedeltà ai propri credi calcistici. Ad esempio il sistema di gioco dell'Italia Mundial '82, la zona mista, prevedeva un interessante comportamento in questo senso da parte di Oriali, il mediano centrocampista davanti ai tre difensori, il quale ha due frecce, quando si attacca si porta in avanti e quando si difende va verso sinistra, a coprire un eventuale ritardo da parte di Cabrini nel ritorno. Sempre nell'Italia '82 per gli attaccanti le frecce sono tutte per la fase di attacco, si spostano incrociando. Nel caso di Conti, la mezzala destra, in fase di attacco si porta in avanti, in fase di difesa si porta indietro, tutti ricordiamo il continuo movimento di Bruno Conti.

Dopo aver configurato posizione base, rendimento, posizione è il momento di passare alla tattiche personalizzate.


Tattiche personalizzate

Ci sono tre sezioni da configurare, ognuna delle quali riguarda una zona specifica del campo.

Costruzione manovra

Determina il comportamento nella propria metà campo, quando si è in fase di possesso palla, e si divide in Velocità, Passaggi e Posizione.

 

La velocità è il primo parametro da prendere in considerazione, squadre lente hanno giocatori con poco movimento, che prendono pochi rischi e consentono una circolazione di palla migliore. Molto utile se si vuole fare un possesso palla sopratutto nella propria metà campo, prendendo meno rischi possibili, il Barcellona di Guardiola è il riferimento assoluto. Modificando il parametro velocità nell'estremo opposto, i giocatori accompagnano la manovra in maniera più reattiva, cercando di guadagnare campo e spostando la manovra nel centrocampo avversario. Il parametro rende il gioco meno sicuro ma leggermente più aggressivo e dinamico. 
Consigliato per squadre con un buon livello tecnico e giocatori con parametri di resistenza elevato. Da usare con cautela con i parametri di aggressività e pressing, che affronteremo dopo. Il Napoli di Mazzarri ad esempio costruiva con una velocità elevata come nell'immagine successiva.




I passaggi 'corti' consentono di creare una manovra fatta di passaggi brevi e sicuri, utile per un gioco che oggi definiremmo Tiki-taka, come nel nostro Barca di Guardiola. In questo caso i giocatori cercano di avvicinarsi al portatore di palla per offrire sempre una possibilità di passaggio. Utile per stili di gioco che prediligono il possesso palla e pochi rischi, ma anche manovra più lenta e meno profonda e verticale.


Con i passaggi impostati 'lunghi' gli attaccanti teoricamente si lanciano nel centro dell'area per raccogliere lunghi traversoni in profondità a scavalcare spesse volte il centrocampo. Utile se si vuole impostare un gioco meno manovrato, magari con rose dotati di torri e buoni velocisti in area di rigore avversaria.


Con la posizione organizzata i giocatori tendono a conservare le proprie posizioni di gioco iniziali ed a mantenere la corretta distanza tra di loro. Utile per simulare sistemi di gioco che richiedono un movimento coeso ed appunto organizzato tra reparti, come il primo Milan di Sacchi, la prima Juve di Lippi. 


Questo tipo di gioco porta ad una squadra sicuramente equilibrata e poco scoperta in caso di perdita del pallone. Naturalmente sarà più difficile trovare gli spazi. Con la posizione libera, i giocatori tendono ad uscire dalle proprie posizioni di gioco iniziali cercando inserimenti e disorientando in parte gli avversari, utile per simulare sistemi di gioco molto dinamici ed in fase di recupero del risultato. Naturalmente nel caso in cui il pallone viene perso la squadra può risultare scoperta con uomini fuori posizione.

Creazioni occasioni

Determina il comportamento nella metà campo avversaria, quando si è in fase di possesso palla, e si divide in: Passaggi, Cross, Tiri e Posizione.




I passaggi corti, impostati in questo video, influenzano la proposizione dei compagni "nello spazio", con l'impostazione "corti", i compagni di squadra si avvicineranno al portatore di palla per offrire opzioni sicure di passaggio, anche questo stile di gioco è utile per simulare il Barcellona di Guardiola e le squadre che tendono a tenere palla a terra, la controindicazione è rappresentata dai pochi inserimenti dei compagni. I passaggi lughi fanno si che i giocatori tendano a inserirsi di più in area e negli spazi alla ricerca del passaggio lungo da parte del portatore di palla. Molto utile per simulare squadre più votate a lanci e cambiamenti di fronte, come alcune versioni del 4-2-3-1 di Sir Alex Ferguson. Naturalmente sarebbe opportuno avere un regista basso del talento di Pirlo come nella Juve di Conte.
Con pochi cross i giocatori tendono ad avvicinarsi al portatore di palla per cercare il passaggio corto, si inseriscono meno in area o negli spazi. Anche questo settings è utile per simulare possesso palla e manovre più lente e ragionate. Con molti cross gli attaccanti tendono a lanciarsi negli spazi e converge in area in attesa del cross. Fondamentale avere buoni colpitori di testa.



Il setting riguardo ai tiri: pochi o molti, riguardano solo la modalità allenatore ed in generale nelle partite simulate, dove questa impostazione può far cambiare il numero ed il tipo di occasioni che si procura una squadra.

Nella fase di creazione delle occasioni impostando la posizione organizzata i giocatori tendono a rimanere nelle proprie posizione con pochi inserimenti ma portando avanti una manovra compatta e sicuramente meno rischiosa nel caso in cui il pallone venga recuperato dall'avversario, con la posizione libera il numero di inserimento è più elevato, i giocatori tendono a lanciarsi nello spazio scoprendo però le proprie posizioni. Squadre degli anni 80, come il Verona di Bagnoli erano solite giocare creando occasioni che, in FIFA, cerchiamo di interpretare scegliendo la posizione libera.

Difesa

Determina l'atteggiamento della squadra in fase difensiva, di non possesso palla, e si divide in: Pressing, Aggressività, Ampiezza squadre e Linea difensiva.



Squadre con difese che attuano il pressing basso, non eserciteranno pressing sui portatori di palla avversari ed in generale non faranno pressing nella metà campo avversaria, ma hanno una posizionamento attendista. L'utilizzo di questo approccio è utile per simulare squadre che vogliono colpire con ripartenze e contropiede l'avversario, come il calcio anni '80 di Bearzot e Bagnoli.
Squadre con difese che attuano il pressing alto, come in questo video, tendono a schiacciare gli avversari nella propria metà campo, il pressing al portatore di palla è molto alto. Maestri del pressing erano naturalmente Sacchi e Zeman.


Il pressing alto è spesso poco efficace e, per contro, espone a rovesciamenti di fronte, a volte, sanguinosi (nel senso che la squadra si trova oltremodo sbilanciata.

La bassa aggressività, per una squadre indica un tipo di pressing attuato solo dal primo uomo incontro al portatore, il secondo uomo resta guardingo dietro e, sopratutto, in posizione. 
Difese con alta aggressività usano costantemente il raddoppio. Il pressing sul portatore di palla è attuato dal primo uomo e da un secondo che cerca subito di raddoppiare.
Squadre strette si sposteranno in maniera più compatta verso il portatore di palla avversario. Le squadre compatte tendono ad avere pochi spazi tra gli uomini dello stesso reparto, questo tipo di gioco, in combinazione con l'aggressività, può favorire il recupero palla e la ripartenza. Bisogna stare ad attenti ad avversari che tendono a giocare con cambi di gioco tra le fasce, passaggi alti da un fronte all'altro del campo, consentiranno alle ali avversarie di incunearsi negli spazi lasciati vuoti dalla squadra con ampiezza corta.
Squadre ampie si distribuiscono su tutto il campo, marcando gli esterni alti avversari. Meno efficace il raddoppio e la ripartenza ma la copertura è migliore sulle fasce. Difficile trovare squadre Europee dagli anni 90 in poi che giocano con un ampiezza molto molto larga.


Il fuorigioco più che un'atteggiamento tattico, ed un setting di FIFA, è stato per molti un credo filosofico. Una Squadra con la difesa che attua il fuorigioco tenterà di tenere la difesa in linea e pronta a lasciare gli attaccanti avversari al di là della linea dei propri difensori. Naturalmente nel caso in cui il movimento è errato, l'attaccante avversario si troverà da solo davanti al nostro portiere.


Le squadre con difesa impostata per la copertura, coprono gli spazi cercando di contrastare il portatore di palla con un uomo mentre gli altri difensori sono pronti a fare un movimento di copertura nel caso che quest'ultimo venisse scavalcato. In questo caso la squadra resta più lunga, gli attaccanti avversari possono stazionare più in profondità nella nostra area ma è minore il rischio di trovare gli attaccanti avversari da soli contro con il nostro portiere, nel caso in cui non si riesca a far scattare la trappola del fuorigioco.

Potete scaricare qui la versione completa della guida, buon divertimento!

Related

Tattiche 6990326288441684660

Posta un commento

  1. Ragazzi complimenti
    grande guida
    lacrima nostalgica leggendo sensibile soccer

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molti di noi appartengono alla generazione che ha conosciuto le prime versioni del football ... io ancora adesso mi stranisco per i "difetti" di FIFA, pensa quanto mi stranivo quando i calciatori fatti di quadratoni non facevano quello che dicevo io!!!!! :)

      Elimina
    2. Paolo se leggi questo di post le lacrime saranno più di una ;-)

      Elimina
  2. Guida fantastica! Bravissimi! Una domanda , online come inserisco le tattiche personalizzate?grazie ed ancora complimenti

    RispondiElimina
  3. Guida fantastica! Bravissimi! Una domanda , online come inserisco le tattiche personalizzate?grazie ed ancora complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti ! la vostra passione è la nostra! per quanto riguarda le tattiche personalizzate devi associarle alle freccie direnzionali medianti i menu di "modifica squadra", puoi associarle a qualsiasi squadre e le vedrai cmq nelle tattiche personalizzate dell'online per qualsiasi squadra

      Elimina
    2. Faccio tutto, salvo il mio modulo e poi quando gioco lo carico, purtroppo però questo riesco a farlo solo se gioco in casa, se gioco un'amichevole online in trasferta questo modulo non compare tra i selezionabili, sbaglio qualcosa?

      Elimina
  4. grazie per la risposta! ormai guardo il blog almeno 2 volte a giorno per verificare se postate altri moduli. Sto cercando di mischiare più moduli o filosofie , da voi postati per tirarne fuori uno che sia unico. Per avere la squadra compatta dove devo modificare? Ampiezza squadra? Attendo il Borussia di Klopp

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la squadra compatta la ottieni modulando una serie di valori, in particolare: 'ampiezza squadra', 'pressing' e 'aggressività' .

      Elimina
  5. Ottimo post! davvero complimenti per questo sito.
    Potreste anche fare un esempio di come ottenere, a parità di modulo, un atteggiamento difensivo e uno offensivo sfruttando le tattiche?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, faremo un nuovo post anche sulla combinazione dell'atteggiamento difensivo-offensivo rispetto alle tattiche utilizzate, grazie del suggerimento

      Elimina
  6. Ragazzi , siete fantastici, i vostri moduli sono fantasiosi , realistici , divertenti ed infine efficacissimi ; ma c'è una cosa che da tempo mi affligge di fifa ... la cazzo di CPU.
    Ragazzi ve lo chiedo per favore , fareste una guida su come giocare una partita.
    Vi prego sono disperato è da giorni che gioco a modalità carriera , ma se metto dilettante è troppo facile , se metto campione è difficile ; ho anche provato con leggenda ma ho subito abbandonato l'ipotesi se prima non mi imparo a giocare bene a difficoltà campione.
    Ragazzi fate una guida , sono disperato ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao kekk, sei hai sollevato una delle problematiche principali per un videogame: giocare contro la CPU. Se hai letto con attenzione il nostro articolo parliamo appunto di come la IA non potrà mai simulare alcuni comportamenti. Per quanto possa essere affascinante la carriera il nostro consiglio è di giocare contro gli amici, sia in casa che online ! la regolazione dei livelli di "bravura" è un altro argomento molto complesso la gestire, la bravura maggiore della CPU consiste solo nel posizionamente sempre corretto dei giocatori, maggiore velocità e migliore percentuale di successo nei tiri. Sappiamo bene che per noi umani livello "Campione" sinifica Bayern Monaco livello dilettante significa "Avellino"...crediamo che per molti ancora anni questo non sia simulabile e non c'è guida che possa aiutarti purtroppo !

      Elimina
    2. Quoto quel che ha detto @Mario Noioso! lascia stare la CPU, vincendo contro l'IA non diventi più bravo ma più "rapido" (ovviamente è una semplificazione)!!!! Confrontati con IU, si sbaglia ma si cercano soluzioni molto più simulative, ovviamente in full manual! per quanto riguarda la guida ... ovviamente non c'è una guida che ti faccia vincere ma ...

      Elimina
    3. avrei bisogno di aiuto, non riesco proprio a giocare con fifa o grandi carenze nel fronteggiare i giocatori avversari sono completamento surclassato chi mi può aiutare anche privatamente se qui è off topic?
      posso lasciare email?

      Elimina
    4. ragazzi ho bisogno urgente di aiuto, non riesco a fronteggiare gli avversari basta che vanno dritti e non riesco mai a prenderli non capisco cosa devo fare non riesco proprio a giocare chi mi può aiutare anche in privato se qui è off topic? posso lasciare email?

      Elimina
    5. parli di partite contro essere umani o contro la CPU ?

      Elimina
    6. partite online.....non riesco a porre un minimo di resistenza sopratutto nelle fasce basta che vanno avanti e non li fermo devo comandarli manualmente ma naturalmente vado quai a casaccio sopratutto quando sterzano sono fregato e sempre in ritardo cosa che invece quando attacco io loro con facilità si mettono davanti recuperando facilmente....

      Elimina
    7. Ciao Marco hai provato a giocare con qualche modulo più coperto ? prova ad esempio l'Italia Mundial 82 con libero e copertura, atteggiamento difensivo, vedrai che non ti scavalano semplicemente ;-)

      Elimina
  7. Bellissima guida, quale sarà il prossimo capolavoro che posterete?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie dei complimenti...a breve lo scoprirai ;-)

      Elimina
  8. Quindi insomma non c'è rimedio , tu ad esempio come fai ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la nostra community ed in generale il nostro staff si concentra nelle partite tra essere umani. Il mio consiglio è di giocare la carriera "as is" ma senza pretendere tuning sui livelli di bravura o divertimento nel gameplay in senso stretto. Entra nei nostri tornei !

      Elimina
  9. Ragazzi siete bravissimi ma il Napoli di OTTAVIO BIANCHI lo farete?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si il Napoli di Ottavio Bianchi, e naturalmente di Maradona, è nei nostri piani !

      Elimina
  10. la carriera "as is" cos'è? scusa se sono ignorante in materia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. kekk0333 -> "as is" inteso come "così com'è" ... :)

      Elimina
  11. ottima illustrazione ma ci sono delle cose evidenti da dover dire per esperienza e che possono risultare utili.

    Nel caso del pressing attuandolo basso si ha un maggior rientro della fase difensiva di tutti i giocatori avendo anche una squadra con marcature strette. il pressing alto se non si ha una grossa capacità difensiva risulti aperto a molti contropiedi tenendo la squadra molto lunga. anche se si avrà la marcatura stretta la squadra rimarra lunga con il pressing alto

    RispondiElimina
  12. ottima illustrazione ma ci sono delle cose evidenti da dover dire per esperienza e che possono risultare utili.

    Nel caso del pressing attuandolo basso si ha un maggior rientro della fase difensiva di tutti i giocatori avendo anche una squadra con marcature strette. il pressing alto se non si ha una grossa capacità difensiva risulti aperto a molti contropiedi tenendo la squadra molto lunga. anche se si avrà la marcatura stretta la squadra rimarra lunga con il pressing alto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo Marcello, la tua osservazione è assolutamente corretto ! ne da aggiungere nelle nostre future guide...grazie per lo spunto e per seguirci

      Elimina
  13. Veramento un'ottima guida, complimenti.
    E' possibile utilizzare queste tecniche online? Io gioco a Fifa Ultimate Team 14.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oltre al settaggio delle personalizzate, come mantengo su fut (dove la scelta delle formazioni è diretta) anche i livelli intensità e i movimenti? sono essenziali ma online non riesco a mantenere anche quelle modifiche! solo la tattica pers!
      dari

      Elimina
  14. nn ho mai trovato una guida cosi, complimenti.
    Per la carriera va benissimo ma per FUT ? fatemi sapere

    RispondiElimina
  15. Miglior modulo e tattica per FUT 14 ?

    RispondiElimina
  16. Complimenti molto chiara !

    enzo

    RispondiElimina
  17. chiedo scusa....io al momento gioco solo con fut online, ho salvato durante una partita una tattica con alcuni spostamenti di ruolo, questa tattica oramai salvata è possibile impostarla prima di un inizio partita?perchè me la trova solo durante la partita con i secondi contati grazieeeeeeeee...visto che ci sono...è possibile fare quei cambi di posizione anche prima in fase di gestione squadra e non in partita?grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a breve dovremmo introdurre la trattazione della modalità Ultimate Team, che ha configurazioni e pecularietà proprie.

      Elimina
  18. grazie mille per la risposta......quindi immagino...non avendolo ancora provato che in altre competizioni possa farlo anche prima di un inizio partita....???

    RispondiElimina
  19. guida fantastica,però secondo me se fosse possibile sarebbe meglio effettuare uno studio sul comportamento in campo dei vari ruoli,cioè come si muove effettivamente un giocatore in un determinato ruolo anziché in un altro,specialmente nell'online,perchè a me sembra che poche volte lo svolgimento in campo di una partita dipenda dal modulo o da una tattica personalizzata che uno decide di usare

    RispondiElimina
  20. Dopo anni di sperimentazioni di tattiche, inteso come schema, posizione base, posizione e tattiche personalizzate, possiamo affermare che queste influenzano le partite. Pressing, numero di attaccanti, movimenti, propensione all'attacco dei giocatori, si notano subito in uno sistema di gioco rispetto ad un altro, e questo sicuramente da FIFA10 in poi.

    Nella nostra analisi manca effettivamente come le caratteristiche di un giocatore possano influenzare una sistema.
    In particolare, da esperimenti sul campo, crediamo che il ruolo abbia un piccolo impatto sulla tattica, prova ad esempio a mettere Ibra come difensore centrale, oppure Maicon come ED, o Gervinho come TD, ADA, ED, AT o ATT, vedrai che avrai poco impatto.

    Quello che più influenza la tattica è il rendimento personale del giocatore, avrai notato che ogni giocatore ha la propria propensione alla difesa ed all'attacco. Questa si "sovrappone" al rendimento della ruolo in cui quel giocatore gioca.
    Ad esempio Maicon, ha una alta propensione all'attacco, se lo inserisci in un 4-*-*-* come TD o ADA , te lo troverai sempre in attacco, a prescindere se la tua tattica ha nel ruolo TD/ADA come rendimento la freccia blue-gialla-rossa.

    Questo è un argomento che tratteremo, spero di essere stato chiaro :-)

    RispondiElimina
  21. si abbastanza chiaro,però secondo me i filmati che animano le giocate e i movimenti sono i soliti per ogni ruolo,quindi vedo quasi ininfluente l'utilizzo di una tattica personalizzata,e questo secondo me è un limite del gioco in se stesso,in quanto vi seguo moltissimo e mi piace fare tattiche,ma per esempio noto che se giochi offensivo con pressing 100 ed aggressività 100 non si ha mai una squadra che gioca e pressa stabilmente nella metà campo avversaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se un allenatore, nella realtà, dice ai propri uomini di fare pressing ed essere aggressivi per 90 minuti nessuna squadra ci riuscirà :-) devi mettere in conto la resistenza dei giocatori, la squadra avversaria, i giocatori che utilizzi, e tanti altri fattori.

      FIFA non è la simulazione perfetta, ma se configuri pressing ed aggressività 100 e 100 la squadra gioca alta, e raddoppia sul portatore di palla, di più che se metti 10 e 10.
      Il senso delle configurazioni sulle tattiche personalizzate sono le propensioni ad un certo comportamento non la loro certa realizzazione, e questo sarebbe uguale anche in una simulazione migliore di questo FIFA.

      Le animazioni per le giocate ed i movimenti sono naturalmente un numero limitato, col passaggio PS3 a PS4 il numero di animazioni, i frame, e la varietà di comportamenti è migliorata, ma sarà sempre un numero finito quello che potrà riprodurre una simulazione.

      Elimina
  22. LAZIO ke fate qualcosa della LAZIO ?

    RispondiElimina
  23. Ciao!! ho un ENORME PROBLEMA. Non riesco in nessun modo a cambiare il livello del rendimento dei giocatori. So perfettamente come si fa e come si arriva alla schermata.. cambio tutti i valori a mio piacimento schiaccio B torno indietro salvo il modulo con tutte le variazioni ma il livello di rendimento non lo tiene. anzi mette in default normale sia in offensivo che in difensivo a tutti e 11 ... sapete come fare?? o è semplicemente un BUG ODIOSO che tutti speriamo levino in fretta??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ci risulta questo bug, devi solo stare attento a confermare il rendimento sul singolo giocatore e non tornare indietro (O su PS4) dopo aver impostato il rendimento.
      Poi alla fine ovviamente salvare il tutto.

      Elimina
  24. Ho un problema, vorrei creare una tattica tipo quella che adottò l'Atletico Madrid quest'anno contro il Real Madrid che gli permise di vincere al Bernabeu. Quindi vorrei che la mia squadra in fase di non possesso si schierasse tutta dietro la linea del centrocampo, poi quando il mio avversario arriva nella metà campo dovrebbe attuare un pressing asfissiante cioè molti raddoppi sul portatore di palla. Ci ho provato mettendo "pressing 10" "aggressività quasi al massimo quindi raddoppio" e "ampiezza squadra ho messo poco avendo quindi una squadra compatta", ma quando vado a giocare online i miei giocatori pressano oltre la mia metà campo non capisco il perché. Forse nella modifica del modulo, ho sbagliato ha mettere "intensità difesa intensa"? Spero che mi sono spiegato bene e che riusciate a risolvermi questo problema.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i settings delle tattiche personalizzate danno un orientamento al comportamento della squadra più o meno marcato su certi aspetti.
      Ad esempio mettendo pressing prossimo a 0 si fà meno pressione nella metà campo avversario e mettendo aggressività 99 ci cercherà quasi sempre di raddoppiare sul portatore di palla, quando le posizioni dei giocatori lo consente.
      Questi sono orientamenti, poi la squadra segue il comportamento base che data alla squadra di calcio in termini simulativi; uno di questi comportamenti è proprio quello che tu vorresti variare :-)
      Mi spiego meglio, la simulazione prevedere che se la squadra avversaria è in possesso palla la tua squadra lentamente si sposta verso il portatore, noterai che anche se non tocchi il gamepad spesso i tuoi giocatori vanno verso l'avversario. Temo quindi, che anche mettendo pressing 0 c'è un residuo movimento che non consente di simulare la squadra ferma ed arretrata nella tua metà campo. Sono schieramenti delle pedine ammissibili nella realtà ma non rilevanti sui comportamenti da simulare in termini statististici.

      Elimina
    2. Capisco... è un peccato, speriamo che già in Fifa 15 riescono a migliorare ancora di più certi aspetti molto importanti.

      Elimina
  25. buon giorno ho sempre usato tattiche fatte da me ma ultimamente con fifa14 le perdo tutte non trovo una tattica decente chi può dirmi cosa fare? grazzie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un bug sul server ha cancellato tutti i moduli non le tattiche personalizzate, occorre rifarle. Ora sembra risolto

      Elimina
  26. giorno chi può darmi una tattica buona? grazzie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nella sezione tattiche ci sono solo buone tattiche ;-) :-)

      Elimina
  27. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  28. Farete il 4-2-3-1 del Real di Mourinho? :)

    RispondiElimina
  29. ragazzi aiutatemi come faccio a renderle attive ?

    RispondiElimina
  30. come faccio a rendere attive queste tattiche per favore aiutatemi

    RispondiElimina
  31. potete dirmi come si attivano una volta impostate grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' semplice,basta che crei la tattica e la salvi.
      Poi vai su tattica personalizzata e selezioni la tattica che vuoi(quella che hai appena creato•••)

      Elimina
  32. Creo le tattiche, esco dal gioco ed ogni volta che rientro me le ha cancellate. Soluzioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho lo stesso problema anche io e mi da una noia mortale!
      Cambio le impostazioni, il rendimento e le frecce, salvo, esco, rientro.... tutto sballato! e che cavolo!

      Elimina
  33. ciao a tutti..una domanda...se un giocatore nasce come ED e lo faccio giocare AD, cambia qualcosa a livello prestazioni?

    RispondiElimina
  34. Per salvare le tattiche quando uscite dovete salvare e per riutilizzarle quando entrate in tattiche non settate più gli indicatori ma scegliete direttamente quella salvata. Mon.

    RispondiElimina
  35. salve ragazzi, unica questione..
    come faccio rimanere salvate le modifiche per l'intensità e i movimenti anche per l'online e fut??

    RispondiElimina
  36. Il sito mi piace però guardando un po' di tattiche personalizzate mi sono reso conto che non avete ben chiaro il modo in cui funzionano (non certo per colpa vostra il gioco lo spiega malissimo o forse non lo spiega affatto). Me ne sono accorto perché la maggior parte delle volte avete messo valori a cifra tonda 30, 50 oppure con unità 5...ma ragazzi così facendo la squadra non si comporterà come pensate. Su fifa i numeri delle tattiche personalizzate funzionano come un piano cartesiano: valori con 5 significano orizzontalità; valori che finiscono per 1 significano verticalità in avanti e valori per 9 significano verticalità indietro (quindi un valore che finisce per 4 significherà spostamento orizzontale leggermente avanzato al contrario il 6 significa orizzontale ma un po' indietreggiato) per quanto riguarda le decine quelle servono per stabilire la zona del campo (20 davanti alla propria area, 45 in mezzo al campo, 80 area avversaria). Nella creazione della manovra se mettete ad esempio velocità 31 e passaggi 29 vi accorgerete subito che i vostri giocatori correranno in avanti e verranno a ricevere passaggi all' indietro. Mettendo velocità 37 e passaggi 32 vedrete subito che i giocatori più avanzati rispetto al portatore vi verranno più incontro ai vostri lati e cercheranno di smarcarsi per ricevere il passaggio davanti al portatore di palla (visto che il valore è con il 2 andranno davanti ma appena spostati di lato). Riguardo invece i passaggi nella sezione creazione occasioni, questi si traducono in inserimenti: se volete inserimenti da dietro mettete 49 (o 39 o 29 dipende da quale zona alta o bassa volete farli partire) se invece volete inserimenti frontali andate con 51 o 32 invece per gli inserimenti in obliquo (33, 34 obliqui davanti; 26, 67 obliqui da dietro). Per facilitarvi visto che a volte è facile confondersi basta disegnare in un foglietto un piano cartesiano con delle frecce direzionali dove appunto 5 è orizzontale, 1 avanti, 9 indietro. (i valori con 0 significano sempre indietro). Adesso non vi parlerò di tutti i valori, ma importante è quello del pressing: questo non determina solo la zona e la direzione con la quale in fase difensiva vi muoverete verso l' avversario, ma determina anche la forma (shape) della squadra quando avanzate in fase offensiva.
    Mi ci è voluto del tempo per capire tutto questo, visto che quelli di fifa non si sono mai degnati di spiegarlo da nessuna parte, ma vi assicuro che cambia radicalmente il modo di giocare della vostra squadra, una volta capito il tutto vedrete finalmente che i giocatori fanno quello che gli avete detto, quante volte vi sarete ritrovati con la punta centrale che fa movimenti stupidi? O esterni che non salgono etc etc.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo intervento è molto interessante, hai una bibliografia da indicare o altri elementi (da indicare) da cui hai tratto queste considerazioni oppure è il risultato di prove sperimentali? a presto :)

      Elimina
    2. Essendo un fan di Klopp su Fifa 13 prendevo sempre il Borussia ma non riuscivo mai ad esprimere il loro gioco. Copiai diverse tattiche da video e guide su internet ma senza successo. Iniziai così a fare dei tentativi da solo, dopo molto tempo ho concluso che 1 significava avanti e 9 indietro, dopo qualche ritocco sono finalmente riuscito a fare gegenpressing come Klopp comanda!

      Elimina
  37. Fareste il Nottingham Forest di Brian Clough?

    RispondiElimina
  38. ciao a tutti!
    attualmente sto giocando la modalità carriera allenatore (livello campione)
    Avendo ad un certo punto comprato Robben, mi ha allettato l idea di cimentarmi in qualche partita in cui guidare solo Robben.
    Mi sono tristemente accorto che I miei compagni di squadra sembrano talmente disattenti che mi è venuto il dubbio:
    Gli altri giocatori della squadra sono totalmente guidati dal computer o trattasi di un semiautomatico?
    mi riferisco in particolare alla fase difensiva dove troppo spesso mi chiedo se debba"premere qualcosa".

    Spero sia stato chiaro, grazie

    RispondiElimina
  39. Ma su ultimate team dove si va per impostare la tattica personalizzata? ?

    RispondiElimina

emo-but-icon

Be social

FIFA RELOADED CHANNEL

Scarica la guida gratis

item