Il Blackburn Rovers, là dove nacque il football

Il calcio è uno sport che ha ormai duecento anni e in ogni paese ha collezionato la propria mitologia e i propri aneddoti. Ma il calcio ingl...


Il calcio è uno sport che ha ormai duecento anni e in ogni paese ha collezionato la propria mitologia e i propri aneddoti.
Ma il calcio inglese ha qualcosa in più, in Inghilterra sono nati i primi confronti, le prime associazioni, sono stati organizzati i primi incontri e i primi campionati. Il calcio inglese, in molte fasi della storia di questo sport, ha esplorato e innovato.

Correva il 5 novembre 1875 allorquando due amici, John Lewis e Arthur Constantine, organizzarono un incontro presso il St. Leger Hotel a Blackburn per discutere la possibilità di creare una squadra di calcio in città. Constantine aveva praticato il calcio durante gli studi alla Scuola di Shrewsbury. A quel tempo, il calcio era praticato, per lo più, da ex studenti delle scuole pubbliche.

Quel giorno, parteciparono alla riunione Diciassette uomini e, come Charles Francis ha sottolineato nel suo libro, Storia del Blackburn Rovers (1925): <<tutti i presenti, tra cui diversi giovanotti che avevano appena finito la loro formazione presso scuole pubbliche, si resero disponibili a dare il loro apporto e la proposta di creare un club venne accolta all'unanimità>>.Qualche anno dopo, precisamente dal 1884, il Blackburn avrebbe dominato il panorama calcistico britannico per oltre un lustro, per farlo si sarebbe avvalso di un modulo, solo apparentemente avventato, il 2-3-5, chiamato dagli intenditori la "Cambridge pyramid" per via delle sue origini da attribuirsi al club della celebre Università.

A dispetto della formula numerica, infatti, il 2-3-5 era considerato estremamente equilibrato e sarebbe stato utilizzato per 30 anni e più, se si considerano le straordinarie prestazioni dell'Uruguay del 1930. In effetti, in un tempo in cui il gioco era acerbo e si facevano pochi tatticismi, il 2-3-5 era il modulo che consentiva di creare un giusto equilibrio, con cinque avanti in fase offensiva e una difesa a cinque in fase difensiva (ma attenzione in fase difensiva, non diventava un 5-3-2 ma, più facilmente, un 5-0-5).

I giocatori coinvolti avevano un'eccezionale fisicità e si prediligevano i lanci lunghi, la squadra era tutt'altro che corta.

Vediamo ora come implementarlo in FIFA 14 attraverso gli strumenti tattici che il gioco mette a disposizione.


Posizione base giocatore

Per prima cosa prendiamo un modulo base e modifichiamolo tenendo due soli giocatori in posizione difensiva (i c.d. fullback) che collocheremo come CD e CS.A centrocampo collochiamo un CDD, un CC e un CDS, a seconda di quanto è larga e quanto è alta la linea di centrocampo, l'editor potrebbe interpretarli come ES e ED (ma ricordiamo che le "ali", in inglese "wings", in questo modulo sono i due esterni d'attacco). In attacco avremo due esterni (AD e AS) due mezze punte e un centravanti.

Rendimento giocatore


I due difensori sono fermi in retroguardia, gli attaccanti sono fermi in fase offensiva, gli unici che fanno movimento sono i centrocampisti che, come detto, rientrano per seguire le 3 punte centrali messe in campo dalla squadra avversaria.

Posizione giocatore


I difensori operano unicamente un movimento laterale, verso l'esterno in fase difensiva, mentre si accentrano quando il gioco si capovolge e prende avvio la fase offensiva. I centrocampisti hanno un ruolo prevalente in copertura e avanzano poco, tranne il CC che marca la punta più talentuosa della squadra avversaria, in fase difensiva, mentre imposta il gioco in fase d'attacco.

Tattiche personalizzate



Alla base delle impostazioni della tattica c'è la filosofia di allora: pochi tatticismi, squadre lunghe, marcature arcigne (questo aspetto non può essere simulato con l'editor ma con l'interpretazione del modulo, ovvero lasciando poco spazio al movimento dell'attaccante). La costruzione della manovra era veloce, con lanci lunghi e talvolta azzardati nel tentativo di innescare le cinque alternative d'attacco, in questa fase la posizione organizzata riteniamo abbia una resa più aderente al gioco praticato al tempo. La creazione delle occasioni era basata sui cross e su iniziative individuali nel settore centrale, i movimenti erano liberi, ma il risultato della fase d'attacco era anche frutto di un nuovo approccio al gioco attraverso la pratica del passing game che cominciava a sostituire il puro "calcia e corri" in cui l'esito dell'azione era determinato quasi unicamente dalle doti tecnico-atletiche del singolo. La difesa si pone senza pressing e poco aggressiva, si lasciava allo 1vs1 il compito di recuperare la palla, l'assetto è ampio anche in virtù della presenza di cinque attaccanti e di cinque "difendenti" (in fase di copertura). Naturalmente la linea difensiva NON pratica il fuorigioco (il primo coach a utilizzare con sistematicità la "offside trap" sarà Osvaldo Zubeldía).
<! post di Riccardo Abeti>
Conclusioni


E' uno schema più storico che pratico, tuttavia può essere una valida alternativa in determinate situazioni, quando abbiamo un avversario molto arroccato oppure quando vogliamo sorprendere il nostro avversario (magari in una fase di stallo del match).
Consigliato con un approccio equilibrato, occorre essere molto guardinghi nei disimpegni e non perdere palla nelle ripartenze, altrimenti la fragilità di questo gioco emerge in tutta la sua crudezza.Vi raccomandiamo di utilizzarlo con due difensori molto veloci e forti (in mancanza di DC o CD/CS veloci, utilizzate due terzini), centrocampisti forti nei contrasti (e nei tiri da fuori area) e attaccanti guizzanti (con valori alti nell'agilità e nell'accelerazione).

Related

Tattiche 826247391301910579

Posta un commento

  1. Mi avete fatto venire voglia di fare una carriera con il Blackburn ed usare la vostra tattica

    RispondiElimina
  2. Siete bravissimo ma una curiosità perchè ancora non avete fatto la Roma di Garcia detto da un tifoso del Napoli ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Garcia è sotto osservazione, nonostante le grandi qualità che sta mostrando il suo sistema di gioco deve ancora imporsi all'attenzione del mondo calcistico ! Un storico scudetto con la Roma potrebbe lanciarlo anche nel nostro blog ;-)

      Elimina
    2. ah quindi per adesso niente Garcia?

      Elimina
    3. Ma se avete fatto il modulo di Gasperini! LOL

      Elimina
  3. Metterete l'Ajax del calcio totale?

    RispondiElimina
  4. Ragazzi siete fortissimo, possiamo fare anke il calcio scozzese ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo in mente di fare (anche se non a brevissimo) uno schema folle - non so neanche se l'editor me lo consentirà - legato ad una storica partita della Scozia ...

      Elimina
    2. Se il riferimento è al mitico 2-2-6 della primissima partita internazionale Scozia - Inghilterra del 1872 vi prego cercate di pubblicarlo :smile:
      Comunque complimenti davvero un ottimo sito e un ottimo lavoro!

      Elimina
    3. Se il riferimento è al mitico 2-2-6 della prima partita internazionale Scozia-Inghilterra del 1872 vi prego fatelo!!! :-)
      Comunque bravissimi, complimenti!!

      Elimina
  5. Mi permetto di suggerire, già che ci siete e per completezza, di inserire anche la gfoto con i ruoli del modulo. Leggo spesso di gente che domanda chiarimenti in merito. Basta fotografare le formazione; in tal modo potete dare anche il vostro parere su quali giocatori adottare nelle rose odierne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il suggerimento è ottimo, per l'Italia 82 l'abbiamo inserito anche l'immagine della rosa di esempio, ed anche per la Juve di Conte, cercheremo di adottare questo approccio anche in futuro

      Elimina
  6. Mettete il Borussia di Klopp??? Lui e Guardiola sono gli allenatori che giocano il calcio più spettacolare degli ultimi anni, fate il Borussia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Klopp è tra le nostre "bozze", abbiamo una scaletta più o meno da "rispettare" ma Klopp è nei nostri pensieri, sicuramente tra i più brillanti dei "giovani" allenatori...

      Elimina
  7. Quale modulo di partenza modificare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Personalmente sono partito da un 3-4-3, alzando il centrale di difesa a centrocampo (facendolo diventare CC) e le due ali (ED e ES) in attacco (diventano AD e AS). Buon divertimento!

      Elimina
  8. Ragazzi siete dei miti,vi ho scoperti da poco ma le vostre tattiche hanno rivoluzionato le mie partite a FIFA,ora molto più divertenti.Volevo chiedervi:Che ne dite del cagliari di Riva e del filosofo Manlio Scopigno?fu una grande squadra,con giocatori di qualità e una delle poche volte che nel calcio italiano una provinciale sia risucita ad affermarsi in maniera perentoria,e in tempi relativalemente recenti (fine anni 60,non certo gli albori del calcio).Anche il Cagliari della storica salvezza di Ballardini è interessante (obiettivamente fu un impresa,con solo dieci punti alla fine del girone d'andata)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Cagliari di Riva e di Scopigno sono nei nostri pensieri, oltre che per una ricostruzione del sistema di gioco anche per i risvolti storici che portarano, secondo alcuni, alla conqusta primo ed unico scudetto per la Sardegna ! grazie del consiglio, accodato e iniziamo col reperimento del materiale storico

      Elimina
    2. Siete ancora a lavoro con questo modulo???

      Elimina
  9. Quale modulo state preparando e quando arriverà? Sono ansioso! Vorrei l'Inter di Herrera

    RispondiElimina
  10. Ragazzi siete mitici concordo con un anonimo che da quando vi ho scoperti le mie partite a FIFA, ora sono molto più divertenti avrei anch'io una richiesta da farvi (spero sia possibile :) )... potete riprodurre il Montpellier di René Girard che vinse lo scudetto nella stagione 2011 - 2012. Non disponeva di grandi giocatori infatti il Montpellier in quella stagione partì per salvarsi e invece si ritrovarono a lottare per il vertice della classifica con il PSG che nonostante ebbe fatto una campagna acquisti faraonica rimase beffato dal Montpellier che in quella stagione nel calciomercato spese ben 2 miseri milioncini!!!!!... spero che possiate soddisfare questa mia piccola richiesta... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Complimenti per la richiesta, da vero appassionato di calcio. La passiamo ai nostri esperti più "tecnici" in quanto benchè il Montpellier vinse il campionato in giro non c'è tantissimo materiale a riguardo...ma vedremo cosa possiamo fare ;-) grazie a te per seguirci e supportaci

      Elimina
    2. di niente :) è sempre un piacere seguirvi

      Elimina
    3. Cmq io ci spero e ci conterò sulla richiesta del MONTPELLIER ;)

      Elimina
    4. Ti confermo che il Montpellier è entrato in scaletta (non sappiamo ancora con quale tempistica ma è stato inserito in scaletta)

      Elimina
  11. avete fatto il Chelsea di Di Matteo per caso? Comunque grazie, siete bravissimi!

    RispondiElimina

emo-but-icon

Be social

FIFA RELOADED CHANNEL

Scarica la guida gratis

item